Fondazione Ospedale dei Bambini Buzzi

Bimbi sani prima di nascere
Nell’ambito dell’ampliamento del centro di Terapia Fetale dell’ospedale Buzzi a Milano, che prevede l’integrazione multidisciplinare tra Patologia Neonatale, Chirurgia Pediatrica, Neuroradiologia e Anestesia, viene sostenuto l’acquisto di un nuovo ecografo per diagnosi precoci, che consentirà di utilizzare una tecnologia all’avanguardia nelle diagnosi fetali.
Al Buzzi dal 1999 è attivo un centro di riferimento nazionale di Terapia Fetale all’avanguardia anche per le gravidanze gemellari più complicate che vengono operate in utero con tecniche altamente innovative.
10 sono le diagnosi al giorno, 400 le risonanze fetali effettuate all’anno e 90 le operazioni di chirurgia fetale. Ma oggi le necessità di intervento in utero, sul feto o sulla placenta, sono sempre di più. La tecnologia deve essere di ultima generazione, la ricerca scientifica innovativa. L’attuale centro di Terapia Fetale è costituito da 2 ambulatori dotati di ecografi per la diagnosi e la terapia fetale.

Il nuovo Buzzi prevede: l’ampliamento del centro di Terapia Fetale e l’integrazione multidisciplinare tra Patologia Neonatale, Chirurgia Pediatrica, Neuroradiologia e Anestesia.
La nuova struttura necessita di strumentazioni di ultima generazione. Serve un Nuovo Ecografo per diagnosi precoci e per poter far nascere bimbi sani. L’innovazione del progetto è proprio nell’uso di tecnologia all’avanguardia per diagnosi fetali

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi